Appello a Coira affinché si blocchino le attività almeno nel Moesano!

Abbiamo preso atto della petizione rivolta al Consiglio di Stato del Canton Grigioni per concedere alla regione del Moesano le stesse possibilità di adottare misure per la limitazione o la cessazione delle attività in...

L’economia svizzera alla prova del COVID-19: occorre fare di più!

Le misure adottate dal Consiglio Federale nella sua seduta del 20 marzo 2020 per far fronte alla crisi sanitaria provocata dal COVID-19 hanno attirato fin da subito l’attenzione del Partito Comunista, determinato a fornire...

I sussidi non bastano: gli edifici dismessi vanno espropriati!

Nell’ottica di rivalorizzare gli edifici industriali dismessi ubicati nelle regioni periferiche del Canton Ticino, il Partito Comunista aveva proposto nel settembre 2019 attraverso una mozione dei deputati Massimiliano Ay e Lea Ferrari di elaborare...

La giustizia fiscale resta una nostra priorità!

Il Partito Comunista ha preso atto con rammarico del fallimento del referendum contro la riforma fiscale. Nell’ambito del bilancio discusso sabato scorso a Pazzallo, durante la seduta mattutina del proprio Comitato Centrale, il PC...

La Posta criminalizza i cittadini che vogliono usufruire degli sportelli

PostFinance, un'azienda che in passato abbiamo definito eversiva in quanto disubbidisce regolarmente alle decisioni dello Stato (che ne è di fatto il proprietario) aumenterà le proprie spese di commissione: i pagamenti effettuati agli sportelli postali...

Controllare la digitalizzazione dell’economia. I lavoratori siano coinvolti.

Robotizzazione, intelligenza artificiale, big data, internet delle cose, ecc. sono termini che indicano come il mondo si stia aprendo alla rivoluzione digitale con cui saremo obbligati ad interagire. Il Partito Comunista ritiene fondamentale che queste...

Liberali-radicali: giovani e adulti insieme per promuovere la disuguaglianza

La Gioventù Comunista (GC) ha recentemente preso atto di una dinamica sempre più nefasta portata avanti dal PLR e dai suoi giovani, sia a livello cantonale che nazionale. I liberali ticinesi in una recente nota...

Pronti al referendum contro la riforma fiscale

Nell’ambito dei lavori del Gran Consiglio del 4 novembre, troviamo all’ordine del giorno l’approvazione dell’adeguamento della Legge tributaria cantonale, ovvero una riforma fiscale che gode del sostegno della destra e del padronato e che...

Edifici industriali dismessi: non bastano i sussidi, lo Stato agisca e li valorizzi!

E' convinzione del Partito Comunista che occorra rilanciare le zone industriali dismesse presenti in Ticino. Le modalità di intervento previste dal governo rischiano di essere però inappropriate, poiché basate sulla semplice erogazione di sussidi. Questo...

E’ alto tradimento: La Posta si svende a Trump!

L’istituto bancario della Posta Svizzera, «PostFinance», ha deciso di interrompere dal 1° settembre il traffico dei pagamenti con la Repubblica di Cuba. In caso contrario rischierebbe a suo dire di contravvenire ai diktat degli...