Un’azione sproporzionata contraria ai diritti sindacali

La Polizia Cantonale ha comunicato di aver identificato nove attivisti che verranno denunciati al Ministero pubblico per perturbamento della circolazione pubblica, inosservanza del divieto di balneazione e, soprattutto, coazione. La loro responsabilità è quella...

Navigazione Lago Maggiore: basta attacchi al lavoro e al servizio pubblico!

La sezione del Locarnese del Partito Comunista solidarizza e appoggia lo sciopero iniziato oggi dai dipendenti della società di navigazione del Lago Maggiore a seguito della decisione di licenziamento. Già nel maggio 2012 ci...

Se non li fermiamo subito, lavoreremo anche noi fino a 80 anni!

Il Consiglio federale perde il pelo ma non il vizio. Dopo la bocciatura popolare della Previdenza 2020, il governo espressione della destra del nostro Paese torna a proporre l’aumento dell’età pensionabile delle donne a...

Chi beneficia di sgravi fiscali non deve delocalizzare!

Lo avevamo preannunciato al momento dell'accettazione (per meno di 200 voti di scarto) della iniqua riforma fiscale il 29 aprile, e ora concretizziamo... Ci sono aziende che usufruiscono dei privilegi fiscali previsti dalla Legge sull’Innovazione...

O la borsa o la vita! La Posta Svizzera sempre più anti-sociale!

Il 4 giugno la Commissione federale della Posta (PostCom) lodava il servizio postale svizzero. Il tempo di una notte e il 5 giugno PostFinance annuncia il taglio di 500 impieghi a tempo pieno nel...

Basta licenziamenti e precarietà alla Posta! I partiti borghesi facciano chiarezza!

Un paio di settimane fa la Posta di Lugano ha comunicato ai propri dipendenti che, tra ottobre e novembre prossimi, verranno licenziati almeno una ventina di lavoratori. La segnalazione giunta nella giornata odierna al...

Salviamo gli uffici postali e ripristiniamo la regie federale della Posta!

Sono tante le firme che negli ultimi anni sono state raccolte contro la chiusura di vari uffici postali. Sono tante anche le prese di posizioni dei Municipi e del Gran Consiglio ticinesi contro questo...

La Posta non può fare quello che vuole. Lo Stato intervenga!

Il Tribunale amministrativo federale ha stabilito che è la Posta che decide se chiudere, trasferire o trasformare un ufficio postale. Questo dimostra che pur essendo un’azienda a capitale pubblico, in realtà la Posta è...

Salviamo l’Ufficio postale di Besso!

La sezione del Luganese del Partito Comunista sostiene la petizione lanciata dall'Associazione Besso Pulita e dalla Commissione di quartiere contro lo smantellamento della sede postale nel quartiere di Besso. Ancora una volta, l’ennesima (!), si utilizzano quali...
In-between those two rests the actual Panerai Radiomir 1940, that will luxywigs combinations antique thoughts with increased modern signs.