Il Partito Comunista esprime la propria solidarietà ai lavoratori del Ristorante “Les Savoises” interno alla Maison Internationale des Associations di Ginevra che sono stati licenziati nei giorni scorsi.

Se c’è un luogo che più di tutti rappresenta la sinistra e i valori di solidarietà a Ginevra questa è appunto la Maison Internationale des Associations. La decisione del Consiglio di Fondazione, in cui non mancano i soloni dell’anti-capitalismo svizzero, è sconcertante: chiudere il ristorante perché “non sufficientemente redditizio”. E’ paradossale che una realtà sociale di questo tipo, allo scopo di esternalizzare un servizio, scarichi sette lavoratori senza nemmeno preoccuparsi del loro futuro ricollocamento.

Il Partito Comunista ha incaricato i propri referenti a Ginevra di segnalare la vertenza alla Federazione Sindacale Mondiale che proprio a Ginevra ha una delle sue sedi e che è solita organizzare proprio alla Maison des Associations le sue assemblee.

CONDIVIDI