In Messico il Partito del Lavoro compie 30 anni!

Il PT, fautore di un'alleanza fra comunisti e patrioti messicani, ha sconfitto l'oligarchia neo-liberista e filo-atlantica e ha portato all'elezione di Lopez Obrador alla presidenza della Repubblica!

419

Un messaggio augurale è stato spedito dal nostro Partito ai militanti del Partito del Lavoro del Messico (PT), guidati dal compagno Alberto Anaya Gutiérrez, in occasione del 30° anniversario della fondazione del loro Partito l’8 dicembre 1990. Nella nostra lettera si fa riferimento al PT come all’avanguardia popolare che lotta per un Messico sovrano, anti-imperialista e orientato al socialismo, anche grazie all’impegno costante e coerente che consolidandosi nell’alleanza fra comunisti e patrioti messicani ha sconfitto l’oligarchia neo-liberista e filo-atlantica e ha portato all’elezione di Andrés Manuel Lopez Obrador (AMLO) alla presidenza della Repubblica.

Il PT è sorto dall’integrazione di diverse organizzazioni sociali, contadine e sindacali, come ad esempio il Fronte Popolare “Terra e Libertà” di Monterrey, i Comitati di Difesa Popolare di Chihuahua e Durango, nonché di esponenti di spicco dell’Unione Nazionale dei Lavoratori Agricoli (UNTA), del Movimento Popolare Urbano (CONAMUP), dei Sindacati degli Inquilini (UCSISV) di Veracruz, ecc.

Il PT dal 2000 ha scelto strategicamente di collocarsi al fianco di AMLO, indicandolo come proprio candidato alla presidenza della Repubblica attraverso l’alleanza “Insieme faremo la storia”. Dopo la clamorosa vittoria presidenziale del 2018, il PT è riuscito ad ottenere 61 seggi al Congresso federale, 6 seggi al Senato e 84 seggi al Congresso locale in diverse Entità della Repubblica. Nelle elezioni del 2 giugno successivo, il PT in coalizione con il partito patriottico MORENA, fondato da AMLO, è riuscito a vincere i governatorati degli Stati di Puebla e Baja California.

Il PT è oggi noto a livello mondiale fra i partiti comunisti, socialisti e di sinistra per promuovere ogni anno il Seminario Internazionale “Los Partidos y una Nueva Sociedad”, momento di interscambio particolarmente interessante a cui spesso siamo stati invitati, senza purtroppo però mai riuscire ad assistervi di persona.

CONDIVIDI