Cifre nere, studenti… in rosso!

Il Partito Comunista si oppone fermamente alla riduzione delle borse di studio in favore di prestiti di studio: una manovra scellerata, atta a scoraggiare le fasce più deboli della popolazione nell’intraprendere gli studi universitari. Se...

La modifica della legislazione scolastica obbligatoria è un timido passo avanti

I deputati del Partito Comunista hanno votato a favore della modifica di alcune norme della legislazione scolastica in materia di condizioni quadro d'insegnamento e apprendimento alla scuola dell'obbligo. La presenza di laboratori e mense,...

La disuguaglianza resta un tema nella scuola ticinese

A seguito delle prove cantonali standardizzate di italiano e matematica condotto dal Centro innovazione e ricerca sui sistemi educativi è emerso un profilo preoccupante degli allievi nelle scuole elementari ticinesi. In pratica ad essere...
video

In formazione fino ai 18 anni: un’idea partita dai comunisti che si realizza!

La dispersione scolastica è un fenomeno che preoccupa: i giovani che abbandonano prematuramente la scuola corrono infatti il rischio dell'esclusione sociale. Proprio per contrastare l'abbandono scolastico e la precarietà sociale che ne consegue avevamo...

Tuteliamo il diritto allo studio. Si annulli la scuola reclute estiva!

La Gioventù Comunista (GC) prende atto della richiesta del consigliere di Stato Manuele Bertoli di annullare la scuola reclute estiva così da permettere alle scuole di garantire lo svolgimento degli esami di maturità o...

Università e politecnici chiusi: le rette d’iscrizioni vanno rimborsate agli studenti

La Gioventù Comunista (GC) ha preso atto della chiusura fino a fine semestre del Politecnico di Zurigo per arginare la diffusione del nuovo Coronavirus. Parrebbe che vi sia la volontà anche di altre università...

Formare meglio gli agenti di sicurezza privata

Nuovo atto parlamentare (vedi) sulla questione delle agenzie di sicurezza private presentato dal deputato del Partito Comunista. La prima mozione, avanzata settimana scorsa, da Massimiliano Ay chiedeva il divieto di esternalizzare i compiti di...

Il Municipio di Locarno non vuole bambini fra i piedi?

Il Municipio di Locarno impedisce la creazione di nuovi posti presso il Nido comunale che non costerebbero un franco in più al comune. Il motivo? La paura di dover poi aumentare i posti alla...

Per un indirizzo di studio sociale e psico-pedagogico nei licei ticinesi

In seguito all’emergenza Covid-19 il nostro Cantone ha mostrato una serie di lacune rispetto alla presenza di personale formato non solo nel settore sanitario, ma anche dei limiti di preparazione alla gestione sociale, dei...

Sosteniamo le studentesse e gli studenti colpiti dagli effetti economici della pandemia!

I contraccolpi economici e sociali della pandemia attualmente in corso sono numerosi e di varia natura: licenziamenti, chiusura di attività, riduzione dei salari (ad esempio in caso di ricorso al lavoro ridotto), ecc. Le...
In-between those two rests the actual Panerai Radiomir 1940, that will luxywigs combinations antique thoughts with increased modern signs.