AGIE e MIKRON dimostrano che non siamo tutti sulla stessa barca!

La notizia di altri licenziamenti, questa volta all'AGIE di Losone, che andranno a colpire soprattutto i più precari fra gli operai, è ancora più inaccettabile perché l'azienda beneficia dell'indennità per lavoro ridotto. Anche in...

Uniti a sinistra contro la nuova legge (anti-sociale) sul CO2

Lunedì 10 maggio si è presentato in conferenza stampa a Bellinzona il comitato progressista ticinese contro la legge sul CO2. Composto da Partito Comunista, Gioventù Socialista, Gioventù Comunista e Partito Operaio Popolare, il comitato...

«Non abbiamo abbastanza malati Covid-19» (?!)

Premessa: Il Partito Comunista sostiene in questo momento e per questa specifica situazione di crisi l’operato del Consiglio di Stato e le misure promosse dal Medico Cantonale. È il momento, adesso, della solidarietà e...

La modifica della legislazione scolastica obbligatoria è un timido passo avanti

I deputati del Partito Comunista hanno votato a favore della modifica di alcune norme della legislazione scolastica in materia di condizioni quadro d'insegnamento e apprendimento alla scuola dell'obbligo. La presenza di laboratori e mense,...

La Pretura riconosce la lesione della personalità del Partito Comunista da parte del quotidiano...

Il 13 aprile 2021, pochi giorni prima delle elezioni comunali di quell’anno, il quotidiano LaRegione attaccava pesantemente il Partito Comunista con un trafiletto presuntamente satirico in prima pagina, nel quale venivamo definiti dei “fanatici”,...

Il neo-liberismo a scuola si chiama …pedagogia per competenze!

Lo scorso 21 giugno la Direzione del Partito Comunista ha inviato al Dipartimento dell'Educazione della Cultura e dello Sport (DECS) del Canton Ticino una lettera aperta sulla pedagogia per competenze, una dottrina pedagogica che...

Votare la lista 9 del Partito Comunista è un voto utile!

Le Elezioni Cantonali sono alle porte e, alle nostre spalle, scorgiamo ormai una legislatura senza dubbio deludente. Dinnanzi a un mondo del lavoro sempre più precario, ancora non disponiamo di un salario minimo dignitoso...

Ripristinare le regie federali: se non ora, quando?

Il Partito Comunista, da sempre, ritiene che i settori strategici dell’economia nazionale non debbano  essere privatizzati. In questo senso nel 1997 solo i comunisti tentarono (invano) la via del referendum per impedire la privatizzazione delle...

Taglio delle pensioni IPCT: sosteniamo la lotta dei dipendenti pubblici

Il Partito Comunista si oppone fermamente al taglio delle pensioni dei dipendenti pubblici annunciato dall’Istituto di previdenza del Cantone Ticino (IPCT). La prevista riduzione del tasso di conversione si tradurrebbe in un taglio secco...

Sempre meno fiducia nell’esercito di leva svizzero!

Dopo il crash informatico che ha impedito la già di per sé assurda iniziativa della scuola reclute a distanza, scuola reclute a cui semplicemente occorreva rinunciare vista l'emergenza sanitaria (l'esercito non sarebbe certo crollato...

Ultimi post

Contro la strategia della tensione di Kaspar Villiger!

Deploriamo che un ex-consigliere federale si esponga pubblicamente con vere e proprie provocazioni belliciste. Le recenti dichiarazioni...

Indennità per il carovita: Capriasca si allineerà al Cantone?

Onorevoli municipali, il preventivo 2024 del Comune di Capriasca non ha previsto il riconoscimento del carovita sui salari...

Per un salvataggio delle pensioni: Sì alla modifica di Legge dell’IPCT!

Il 9 giugno saremo chiamati a votare sulla modifica di Legge dell’Istituto previdenziale del Canton Ticino (IPCT),...

No alle restrizioni di accesso all’Università di Ginevra!

Il Partito Comunista si oppone e denuncia la decisione del rettorato dell’Università di Ginevra di limitare completamente...

In memoria del Crematorio Comunale di Bellinzona

Preso atto delle risposte all’interrogazione 67/2024, ritorniamo sul tema della privatizzazione del Crematorio comunale e sulla base...
In-between those two rests the actual Panerai Radiomir 1940, that will luxywigs combinations antique thoughts with increased modern signs.