Se non li fermiamo subito, lavoreremo anche noi fino a 80 anni!

Il Consiglio federale perde il pelo ma non il vizio. Dopo la bocciatura popolare della Previdenza 2020, il governo espressione della destra del nostro Paese torna a proporre l’aumento dell’età pensionabile delle donne a...

Il Far West del mercato svizzero delle armi!

Il Partito Comunista è preoccupato per un malsano "culto" delle armi che sta prendendo piede nella società e fra i giovani in particolare. Una società in cui sparare è considerato un divertimento come un...

La Posta criminalizza i cittadini che vogliono usufruire degli sportelli

PostFinance, un'azienda che in passato abbiamo definito eversiva in quanto disubbidisce regolarmente alle decisioni dello Stato (che ne è di fatto il proprietario) aumenterà le proprie spese di commissione: i pagamenti effettuati agli sportelli postali...

Chi beneficia di sgravi fiscali non deve delocalizzare!

Lo avevamo preannunciato al momento dell'accettazione (per meno di 200 voti di scarto) della iniqua riforma fiscale il 29 aprile, e ora concretizziamo... Ci sono aziende che usufruiscono dei privilegi fiscali previsti dalla Legge sull’Innovazione...

Non è tutto oro quel che luccica: nessuna illusione sul reddito di base incondizionato!

Il Partito Comunista – nel solco del socialismo scientifico – sostiene il diritto da parte di tutti gli esseri umani ad una soddisfazione dei bisogni allargata, in correlazione allo sviluppo progressivo delle capacità produttive...

Salviamo l’Ufficio postale di Besso!

La sezione del Luganese del Partito Comunista sostiene la petizione lanciata dall'Associazione Besso Pulita e dalla Commissione di quartiere contro lo smantellamento della sede postale nel quartiere di Besso. Ancora una volta, l’ennesima (!), si utilizzano quali...

Direttiva sulle armi: una revisione doverosa ma non risolutiva!

Il prossimo 19 maggio saremo chiamati a esprimerci sulla trasposizione della direttiva UE sulle armi. In sostanza, il progetto intende limitare l’accesso alle armi semiautomatiche, le quali, in ragione della loro cadenza di tiro,...

O la borsa o la vita! La Posta Svizzera sempre più anti-sociale!

Il 4 giugno la Commissione federale della Posta (PostCom) lodava il servizio postale svizzero. Il tempo di una notte e il 5 giugno PostFinance annuncia il taglio di 500 impieghi a tempo pieno nel...

Salviamo gli uffici postali e ripristiniamo la regie federale della Posta!

Sono tante le firme che negli ultimi anni sono state raccolte contro la chiusura di vari uffici postali. Sono tante anche le prese di posizioni dei Municipi e del Gran Consiglio ticinesi contro questo...

Nuovi atti di nonnismo nelle caserme svizzere. Bisogna rifiutare gli ordini!

Quella della sassaiola contro tre reclute ticinesi della difesa contraerea 33 dislocata a S-Chanf documentata dalla RSI (leggi) purtroppo è una notizia che non ci stupisce più. Possiamo dire che chi va a militare...

Ultimi post

Contratto dell’edilizia: scendiamo in piazza con gli operai

Nell’ambito delle trattative per il rinnovo del Contratto nazionale mantello (CNM) dell’edilizia che riguarda circa 80mila lavoratori...

Dall’opposizione agli oligarchi ucraini al nuovo CNM dell’edilizia

La seduta del Comitato Centrale, che anticipa la pausa estiva, si è aperta con una serie di...

Lugano blindata per tutelare gli oligarchi e ostacolare la pace? Annullare la Conferenza sull’Ucraina.

Riunitosi lo scorso fine settimana il comitato del Partito Comunista ha preso atto con preoccupazione dell'imminente Conferenza...

La Posta: Christian Levrat cambia casacca per smantellare il servizio pubblico?

Prima smantellano le regie federali e aboliscono lo statuto di funzionario peggiorando le condizioni di lavoro. Poi...

La Suisse au Conseil de sécurité de l’ONU ? Il n’y pas de quoi se réjouir !

Hier, la Suisse a été élue au Conseil de sécurité des Nations Unies. Bien que la Confédération...
In-between those two rests the actual Panerai Radiomir 1940, that will luxywigs combinations antique thoughts with increased modern signs.