logo

Risoluzione: "Il Partito Comunista e il movimento sindacale" PDF Stampa E-mail
Scritto da Canevascini/Munoz   
Martedì 15 Novembre 2016 16:21

RISOLUZIONE

Il Partito Comunista e il movimento sindacale

(E. Canevascini / E. Munoz)

 

Lo stato attuale del movimento sindacale in Svizzera è definibile come estremamente unilaterale, sebbene vi siano alcune eccezioni. Questa unilateralità si esprime nell’egemonia pressoché totale dell’Unione Sindacale Svizzera (USS), di ispirazione socialdemocratica, e di Travail.Suisse, di ispirazione cattolica. Ambedue le confederazioni sindacali risultano spesso e volentieri operare a favore dello status quo politico e socio-economico, favorendo la concertazione e il corporativismo. Fanno eccezione il Sindacato Autonomo Postini (SAP) e il Sindacato Indipendente Studenti e Apprendisti (SISA), con i quali peraltro i nostri rapporti sono già consolidati.
A livello internazionale, l’USS è affiliata alla Confederazione Europea Sindacale (CES) e alla Confederazione Sindacale Internazionale (CSI), mentre Travail.Suisse solamente alla CES.
Per noi comunisti la Federazione Sindacale Mondiale (FSM) risulta essere l’organismo più vicino alle nostre posizioni, basandosi essa stessa su un approcio di classe, moderno, indipendente e anti-imperialista. Attualmente la FSM non dispone di nessun sindacato ad essa affiliato in Svizzera, può però contare su di un’Antenna operante principalmente a Ginevra, al fine di seguire le discussioni negli organismi internazionali (ONU, OIL, …) e di monitorare la situazione elvetica. Nel mese di luglio 2014 vari compagni provenienti da tutta la Svizzera - fra i quali diversi del nostro Partito - si incontrarono a Ginevra con l’obiettivo di revitalizzare l’Antenna Svizzera della FSM. Allo stato attuale delle cose, si tratta di fondare formalmente tale Antenna e implementare la sua operatività.
Nel capitolo D - Sbocchi concreti di lavoro delle nostre tesi congressuali del 2013, al punto 6 si diceva “(…) iniziando a gettare le basi di una antenna svizzera della FSM inizialmente dedita alla trasmissione di informazione, potremo in futuro ragionare sulla costruzione di una corrente inter-sindacale di lotta.”. È su questa via che tale risoluzione si pone.

Il Partito Comunista si impegna pertanto - in seguito a quanto di cui sopra - a:

  1. ospitare l’evento fondativo dell’Antenna Svizzera della FSM in Ticino;
  2. delegare almeno una compagna o un compagno che rappresenti il Partito per l’organizzazione dell’evento fondativo, e allo svolgimento dello stesso.

 

 

Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi