Il compagno Salvador Valdés Mesa, membro dell’ufficio politico del Partito Comunista di Cuba (PCC), dopo essere stato segretario generale della Centrale dei Lavoratori di Cuba (CTC), è stato eletto vicepresidente del Consiglio di Stato e dei Ministri della Repubblica di Cuba, a dimostrazione dell’importanza che il sindacato ricopre nel governo dell’Isola.

Nei giorni scorsi Salvador Valdés Mesa era a Ginevra nell’ambito dei lavori dell’International Labour Organization (ILO) e, a margine delle riunioni istituzionali, ha voluto incontrare le organizzazioni solidali con il processo socialista cubano. Fra gli invitati naturalmente vi era anche il nostro Partito, che era presente con una delegazione.
Nella discussione che ne è seguita, il compagno Stefano Araújo, membro del Comitato Centrale del nostro Partito ha portato i saluti e la solidarietà dei comunisti svizzeri, ricordando il nostro recente comunicato di denuncia alle nuove sanzioni economiche contro Cuba, ribadendo anche l’importanza della sovranità e dell’indipendenza della Svizzera per la costruzione di un mondo multipolare.
CONDIVIDI