Nei prossimi giorni, nell’ambito della sessione delle camere federali (26 febbraio-16 marzo 2018), dovrebbe essere trattata dal Consiglio degli Stati l’iniziativa popolare per la sovranità alimentare. Il principio di sovranità alimentare rafforzerebbe la protezione del proprio territorio e della propria popolazione. Inoltre avrebbe un rilievo internazionale indicando la strada per una giusta distribuzione delle derrate alimentari e contro la fame nel mondo. Il Partito Comunista, ritenendo quindi la sovranità alimentare un concetto di fondamentale importanza, ha proposto al Gran Consiglio ticinese, tramite la seguente iniziativa parlamentare del proprio deputato Massimiliano Ay, di aggiungere tale principio fra gli obiettivi sociali della Costituzione cantonale.

IP_sovranita_alimentare

 

CONDIVIDI