Basta licenziamenti e precarietà alla Posta! I partiti borghesi facciano chiarezza!

Un paio di settimane fa la Posta di Lugano ha comunicato ai propri dipendenti che, tra ottobre e novembre prossimi, verranno licenziati almeno una ventina di lavoratori. La segnalazione giunta nella giornata odierna al...

La Posta non può fare quello che vuole. Lo Stato intervenga!

Il Tribunale amministrativo federale ha stabilito che è la Posta che decide se chiudere, trasferire o trasformare un ufficio postale. Questo dimostra che pur essendo un’azienda a capitale pubblico, in realtà la Posta è...

La Posta continua a illudere cittadini e regioni periferiche!

Le raccomandazioni (peraltro nemmeno vincolanti!) emerse dal gruppo di lavoro sul servizio postale universale - privo vergognosamente di una rappresentanza di lavoratori e utenti - istituito per volontà del governo federale e in particolare...

O la borsa o la vita! La Posta Svizzera sempre più anti-sociale!

Il 4 giugno la Commissione federale della Posta (PostCom) lodava il servizio postale svizzero. Il tempo di una notte e il 5 giugno PostFinance annuncia il taglio di 500 impieghi a tempo pieno nel...

Altri 7 posti di lavoro vergognosamente cancellati dalla Posta in Ticino

E’ notizia recente che PostFinance ha deciso di chiudere il servizio alla clientela di Locarno e Bellinzona, provocando verosimilmente la perdita del posto di lavoro a sette lavoratori e la perdita complessiva di cinque...

Licenziamenti e chiusura dei negozi OVS. L’incompetenza dei manager fatta pagare ai lavoratori!

Il Partito Comunista solidarizza con le lavoratrici e i lavoratori del gruppo OVS in Svizzera e in Ticino che oggi, sabato 20 luglio 2018, chiuderà le proprie filiali nel nostro Paese. In tal senso...

Presidi agli uffici postali di Vogorno e Comano

Dall’1° al 15 settembre 2017 il sindacato Syndicom ha fatto visita gli uffici postali che sono a rischio chiusura nel Canton Ticino. Il Partito Comunista era presente con proprie delegazioni di compagni - in solidarietà...

I lavoratori hanno ragione: va ripristinata la regia federale della Posta!

Il processo di liberalizzazione e di privatizzazione della Posta persegue l’unico obiettivo del profitto, a scapito delle condizioni di lavoro dei salariati e della qualità del servizio pubblico per tutta la collettività. Oltre allo...

Navigazione Lago Maggiore: basta attacchi al lavoro e al servizio pubblico!

La sezione del Locarnese del Partito Comunista solidarizza e appoggia lo sciopero iniziato oggi dai dipendenti della società di navigazione del Lago Maggiore a seguito della decisione di licenziamento. Già nel maggio 2012 ci...

Nessuno sciacallaggio ai danni dei lavoratori del Lago Maggiore. No alla privatizzazione!

I comuni di Ascona, Brissago e Ronco sopra Ascona - comproprietari delle Isole di Brissago - si sono distinti per sensibilità sociale e umana, intimando - con quale diritto? - la ripresa del lavoro...