Controllare la digitalizzazione dell’economia. I lavoratori siano coinvolti.

Robotizzazione, intelligenza artificiale, big data, internet delle cose, ecc. sono termini che indicano come il mondo si stia aprendo alla rivoluzione digitale con cui saremo obbligati ad interagire. Il Partito Comunista ritiene fondamentale che queste...

Salario minimo troppo basso: con queste cifre continuerà il dumping!

La Direzione del Partito Comunista ha preso atto del compromesso raggiunto in seno alla Commissione della Gestione e delle Finanze del Gran Consiglio ticinese sul tema del salario minimo. Dopo ben cinque anni dal voto popolare e in piena crisi...

La Gioventù Comunista consegna 723 firme contro la chiusura di uffici postali

La Gioventù Comunista (GC), sezione giovanile del nostro Partito, rappresentata per l'occasione dal proprio coordinatore Samuel Iembo e dai compagni Edoardo Cappelletti e Rudi Alves, ha incontrato venerdì 25 ottobre il compagno Marco Forte, responsabile...

Salviamo gli uffici postali e ripristiniamo la regie federale della Posta!

Sono tante le firme che negli ultimi anni sono state raccolte contro la chiusura di vari uffici postali. Sono tante anche le prese di posizioni dei Municipi e del Gran Consiglio ticinesi contro questo...

Mercato del lavoro in Ticino sempre più precario: la Confederazione riconosca i problemi dei...

La grave situazione di degrado e precarietà in cui versano le lavoratrici e i lavoratori in Ticino ha bisogno di essere fermata. Occorre agire urgentemente per fermare un fenomeno in costante peggioramento esigendo che...

Nazionalizzare l’AGIE per salvare l’occupazione in Ticino!

I vertici aziendali della AGIE-Charmilles hanno licenziato 14 lavoratori, fra cui residenti in età non più giovane e con figli a carico. I posti di lavoro precari occupati da interinali, invece quelli rimangono al...

Salario minimo, basta prendere in giro!

La presa di posizione di AITI – attraverso il suo presidente Fabio Regazzi – tesa a ulteriormente ritardare l'introduzione del salario minimo legale in Ticino è semplicemente sconcertante. In un mercato del lavoro contrassegnato da...

Posta: tutti vogliono la regia federale? E allora votate la nostra iniziativa cantonale!

La piattaforma Smartvote in vista delle elezioni cantonali del prossimo 7 aprile ha posto una domanda fondamentale ai candidati: "Il Canton Ticino dovrebbe chiedere a Berna di ripristinare la regia federale della Posta (ovvero di...

Fronte unito per un salario minimo rispettabile

Davvero vogliamo lanciare il segnale al paese che rimanere al beneficio di prestazioni sociali sia più conveniente che lavorare? Davvero vogliamo finanziare indirettamente i costi di aziende che non pagano adeguatamente i loro dipendenti...

No alla chiusura dell’ufficio postale di Orselina!

La sezione del Locarnese del Partito Comunista (PC) ha appreso con preoccupazione, ma purtroppo senza stupore, della paventata chiusura dell’Ufficio postale di Orselina. Quello che un tempo era un servizio pubblico garantito alla popolazione,...