Corsi di laurea per venditori

Apprendiamo da titoli di stampa del tipo “In Ticino la prima scuola che dà titolo accademico all'esperienza dei negozianti” che nel nostro Cantone è stata aperta una scuola per acquisire un titolo accademico per...

“La scuola che verrà”: seppur timidi, i passi avanti vanno valorizzati!

Il prossimo 23 settembre siamo chiamati alle urne per decidere se sperimentare la riforma “La scuola che verrà”. Il primo elemento da chiarire è che non votiamo la riforma in sé, ma semplicemente una...

“No Billag” vuole regalare la nostra Radio-TV ai grandi gruppi mediatici esteri!

Il Comitato Centrale del Partito Comunista ha deciso di prendere una netta posizione contro l’iniziativa “No Billag” in votazione il prossimo 4 marzo 2018. Si tratta di una iniziativa truffaldina perché non riguarda – al...

Pressioni e abusi nella scuola: tutelare i diritti degli allievi e la professionalità degli...

Sull’ultimo numero della rivista “L’Altrascuola” (vedi allegato) distribuita recentemente nei licei cantonali dal Sindacato Indipendente degli Studenti e Apprendisti (SISA) si legge di “eccessive pressioni sugli allievi delle prime liceo riguardo al loro impegno...

L’iniziativa “No Billag” e le conseguenze per il Canton Ticino

L’iniziativa popolare federale “Sì alla soppressione del canone radiotelevisivo (Abolizione del canone Billag)” verrà sottoposta al popolo il prossimo mese di marzo. Essa chiede che la Confederazione o terzi da essa incaricati non possano...

Mettere un freno alle delocalizzazioni abusive

Nel contesto della Legge sull’Innovazione economica (LInn) è già oggi prevista una clausola di Claw-Back qualora un’azienda che ha ricevuto agevolazioni fiscali decida di stabilirsi fuori Cantone entro 5 anni dal termine dell’agevolazione stessa. Si...

I partiti borghesi sono i primi a non rispettare le (loro) istituzioni

Dopo il teatrino di ieri che ha visto emergere le forti contraddizioni nel campo borghese, con la bocciatura del Preventivo 2017 figlio della manovra di rientro anti-sociale votata pochi mesi fa, oggi è andata...

Mercato delle armi e poligoni di tiro

Mi riferisco al fatto di cronaca relativo all’arresto di uno studente della Scuola Cantonale di Commercio che sembra stesse preparando un attentato nell’Istituto scolastico. Premesso evidentemente che occorre lasciare le indagini alla Magistratura senza...

Convocare in procura dei consiglieri comunali è un atto intimidatorio!

Il Partito Comunista ha preso atto con indignazione del fatto che il proprio consigliere comunale di Lugano, Demis Fumasoli, sia stato convocato dal Procuratore generale in veste di testimone assieme ad altri due colleghi di...

Sì al Parc Adula: un’opportunità per il nostro territorio


Il 27 novembre le popolazioni di 17 comuni di cinque regioni rurali tra Ticino e Grigioni (Serravalle, Acquarossa, Blenio, Medel, Disentis, Sumvitg, Trun, Vrin, Vals, Hinterrhein, Nufenen, Splügen, Mesocco, Soazza, Rossa, Calanca, Buseno) si...

Ultimi post

Agenda 54: donne sì, ma progressiste

Il Partito Comunista antepone sempre la riflessione, l’analisi, l’approfondimento rispetto all’adesione acritica. In questo modo abbiamo prodotto...

Una lista unitaria della sinistra per le elezioni federali di ottobre?

I Verdi del Ticino, il Partito Comunista e il Forum Alternativo annunciano che intendono presentare ai rispettivi...

La posizione dei comunisti sudcoreani sul vertice di Hanoi tra Trump e Kim Jong Un

Pubblichiamo di seguito il comunicato diffuso dai nostri compagni del Partito della Democrazia Popolare (PDP) della Corea del Sud in...