La Posta non può fare quello che vuole. Lo Stato intervenga!

Il Tribunale amministrativo federale ha stabilito che è la Posta che decide se chiudere, trasferire o trasformare un ufficio postale. Questo dimostra che pur essendo un’azienda a capitale pubblico, in realtà la Posta è...

Indignarsi per i tagli non basta, bisogna votare per ri-nazionalizzare la Posta!

Nel dicembre 2016 nel Gran Consiglio ticinese, il deputato del Partito Comunista, Massimiliano Ay, aveva sostenuto la risoluzione cantonale che chiedeva alle autorità federali una moratoria delle chiusure di uffici postali, ma nel suo...

La Gioventù Comunista saluta il cambiamento di linea del PS sulle borse di studio

La Gioventù Comunista ha preso conoscenza con curiosità della decisione del gruppo parlamentare del Partito Socialista (PS) di lanciare un’iniziativa per il rafforzamento delle borse di studio, allineandosi in questo modo alla posizione più...

Ridurre gli standard di sicurezza delle centrali nucleari è irresponsabile!

Oggi, martedì 17 aprile 2018, scadeva il termine per partecipare alla consultazione sulla parziale revisione delle ordinanze sull'energia nucleare. Per venire in aiuto ai gestori della Centrale nucleare di Beznau (la più vecchia al...

Borse di studio: timido passo avanti. Ora il parlamento si muova!

L’approvazione ieri da parte del Consiglio di Stato del decreto esecutivo inerente gli aiuti allo studio e alcune modifiche del regolamento di applicazione della Legge sugli aiuti allo studio sono da salutare, anche se...

Finalmente il parlamento ticinese approva i crediti per l’edilizia scolastica!

Lunedì il Gran Consiglio ticinese ha approvato una cifra complessiva di oltre 33 milioni di franchi a favore di vari interventi per l’edilizia scolastica, divisi in tre crediti: uno per il comparto scolastico ex-Torretta...

Altri 7 posti di lavoro vergognosamente cancellati dalla Posta in Ticino

E’ notizia recente che PostFinance ha deciso di chiudere il servizio alla clientela di Locarno e Bellinzona, provocando verosimilmente la perdita del posto di lavoro a sette lavoratori e la perdita complessiva di cinque...

No al miliardo di coesione! L’UE è una gabbia in cui la nostra economia...

Il Partito Comunista prende posizione negativa nei confronti della decisione del Consiglio federale che ha approvato mercoledì l’avvio della procedura di consultazione per un secondo contributo di un miliardo di franchi da parte della...

I lavoratori hanno ragione: va ripristinata la regia federale della Posta!

Il processo di liberalizzazione e di privatizzazione della Posta persegue l’unico obiettivo del profitto, a scapito delle condizioni di lavoro dei salariati e della qualità del servizio pubblico per tutta la collettività. Oltre allo...
video

Massimo sostegno alla mobilitazione studentesca: per il futuro del paese!

Il Partito Comunista esprime massimo sostegno al movimento di protesta lanciato dagli studenti universitari in tutta la Svizzera: la mobilitazione studentesca è diretta contro l'innalzamento del costo delle rette nelle università di Friborgo, Berna...

Ultimi post

Swiss Israel Day: legittimare il sionismo significa umiliare la nostra neutralità!

Il ministro degli esteri della Confederazione, Ignazio Cassis, parteciperà allo Swiss Israel Day previsto il 27 maggio...

Chi beneficia di sgravi fiscali non deve delocalizzare!

Lo avevamo preannunciato al momento dell'accettazione (per meno di 200 voti di scarto) della iniqua riforma fiscale...

Mettere un freno alle delocalizzazioni abusive

Nel contesto della Legge sull’Innovazione economica (LInn) è già oggi prevista una clausola di Claw-Back qualora un’azienda...

Sostegno alla Rivoluzione Bolivariana in occasione del voto del 20 maggio!

Il 20 maggio il popolo venezuelano è chiamato al voto per le elezioni presidenziali. Ancora una volta,...

Bellinzona: basta deleghe ad agenzie private di sicurezza!

Con la presente mozione si propone di modificare il Regolamento Comunale, introducendo una disposizione che sancisca il...