No alla riforma fiscale e anti-sociale del Canton Ticino

Nella discussione avuta all’interno del Partito Comunista in merito alla Riforma cantonale fiscale abbiamo analizzato la questione in modo ampio. Abbiamo seriamente provato a vedere gli aspetti tendenzialmente positivi… ma al netto della situazione...

Basta IVA e No ai ricatti: bocciamo il Nuovo Ordinamento Finanziario 2021

Il prossimo 4 marzo saremo chiamati a votare sul Nuovo Ordinamento Finanziario 2021 (NOF 2021), il quale, seppure oscurato da un doveroso dibattito pubblico sull’iniziativa “No Billag”, solleva a sua volta questioni di particolare...

“No Billag” vuole regalare la nostra Radio-TV ai grandi gruppi mediatici esteri!

Il Comitato Centrale del Partito Comunista ha deciso di prendere una netta posizione contro l’iniziativa “No Billag” in votazione il prossimo 4 marzo 2018. Si tratta di una iniziativa truffaldina perché non riguarda – al...

No alla svendita dell’agricoltura svizzera al mercato atlantico

Il controprogetto all'iniziativa dell'Unione Svizzera dei Contadini (USC) ha disatteso le iniziali interessanti proposte. Come l'USC anche il Partito Comunista ritiene che l'agricoltore abbia un ruolo fondamentale per la nostra società: prima di tutto...

Sì al Parc Adula: un’opportunità per il nostro territorio


Il 27 novembre le popolazioni di 17 comuni di cinque regioni rurali tra Ticino e Grigioni (Serravalle, Acquarossa, Blenio, Medel, Disentis, Sumvitg, Trun, Vrin, Vals, Hinterrhein, Nufenen, Splügen, Mesocco, Soazza, Rossa, Calanca, Buseno) si...

Un sì critico all’iniziativa popolare “per un’economia sostenibile in materia della gestione delle risorse”

Il Partito Comunista intende dare un'indicazione di voto positiva all'iniziativa “per un'economia sostenibile in materia della gestione delle risorse”, la quale ha il pregio di proporre un passo avanti rispetto ad una delle sfide...

Non è tutto oro quel che luccica: nessuna illusione sul reddito di base incondizionato!

Il Partito Comunista – nel solco del socialismo scientifico – sostiene il diritto da parte di tutti gli esseri umani ad una soddisfazione dei bisogni allargata, in correlazione allo sviluppo progressivo delle capacità produttive...

Sì alla cassa malati pubblica. Basta fare utili sulle spalle dei pazienti!

Il prossimo 28 settembre 2014 il Partito Comunista voterà a favore della cassa malati pubblica. I comunisti ritengono infatti che l'attuale forma di concorrenza tanto decantata da una parte del fronte assicurativo sia tutto...

Ultimi post

Sì alla sovranità alimentare

Un piatto ricco di salute, lavoro e sviluppo locale. Questo è il piatto che vuole servire l’iniziativa...

Risposta a uno strano “appello per l’unità della sinistra”

Abbiamo preso atto del comunicato stampa del Partito Operaio e Popolare (POP) - firmato dal suo segretario...

Incontro con i comunisti greci sui temi del lavoro e del sindacato

Il compagno Edoardo Cappelletti, membro della Direzione del nostro Partito e membro del comitato giuridico della Federazione Sindacale...

Un week-end all’insegna dalla formazione politica

Dal 27 al 29 luglio scorsi il Comitato Centrale del Partito Comunista si è riunito in Capriasca...

Solidarietà al Venezuela dopo l’attentato contro il presidente Nicolás Maduro!

Alle ore 17.41 ora venezuelana, si è verificato un attentato terroristico attraverso droni caricati con vari esplosivi...