logo

La disinformazione del governo sui referendum contro i tagli PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 20 Gennaio 2017 17:01

Lo scorso 18 gennaio il Consiglio di Stato ha commesso una grossolana forzatura sugli importi dell’impatto del NO ai referendum cantonali. Il mancato risparmio è di 10.5 e non di 20.5 mio di franchi. Denunciamo questa disinformazione volta a influenzare l’elettorato e ribadiamo l’invito a rifiutare i tagli allo Stato sociale.

Nella conferenza stampa del 18 gennaio il Consiglio di Stato ha sostenuto che il rifiuto della riduzione delle prestazioni alle famiglie in votazione il prossimo 12 febbraio, ovvero la “riduzione delle soglie d’intervento Laps - la Legge sull’armonizzazione e il coordinamento delle prestazioni sociali - comporterebbe per le finanze cantonali una maggior spesa di circa 20 milioni di franchi.
Questa cifra è una grossolana forzatura per spaventare l’elettorato, giustamente sensibile all’equilibrio delle finanze cantonali.

Leggi tutto...
 
Rinnoviamo l'unità della Sinistra in vista della Nuova Bellinzona PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 27 Dicembre 2016 18:36
Il Partito Comunista, in occasione delle prossime elezioni della Nuova Bellinzona, annuncia la sua decisione di rinnovare l’alleanza con il Partito Socialista, nel solco di un impegno per i trasporti pubblici, la promozione delle energie rinnovabili e investimenti infrastrutturali a partire dal polo industriale delle officine FFS e a difesa della sanità e dei servizi pubblici.
Leggi tutto...
 
No allo smantellamento degli uffici postali. Nuova interrogazione al governo! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 07 Dicembre 2016 17:54

Il 26 ottobre scorso il Partito Comunista aveva diramato un comunicato intitolato "Mentre Berna negozia la liberalizzazione dei servizi con l’UE, la Posta smantella gli uffici postal". In seguito, tramite il suo deputato in Granconsiglio, Massimiliano Ay, il nostro Partito aveva interrogato con un atto parlamentare il governo affinché agisse a tutela del servizio pubblico e dei posti di lavoro. La risposta del governo è giunta a un mese di distanza: il 30 novembre. Di fatto molte informazioni venivano però rimandate a un incontro che il Consiglio di Stato auspicava effettuare con i vertici aziendali.

 

Leggi tutto...
 
Bocciati i loro conti, ora bocciamo anche le loro politiche! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 14 Dicembre 2016 20:22

Il Partito Comunista tramite il suo deputato Massimiliano Ay ha bocciato un Preventivo 2017 in linea con le misure di austerità in stile Unione Europea, approvate con la manovra di rientro: l’attacco ora sarà ancora più incisivo, e tenderà ad una svolta a destra della politica cantonale, a cui non bastano i tagli che già vengono promossi da anni.

Leggi tutto...
 
Giubiasco, consuntivi 2014: Alessandro Lucchini aveva ragione! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 14 Luglio 2016 22:12

La Sezione Bellinzonese del Partito Comunista (PC) apprende senza stupore la decisione del Consiglio di Stato di approvare il ricorso inoltrato da Gabriele Chiesi, Nello dell’Ambrogio e Fosca Pestoni-Pedraita riguardante il mancato prelevamento della Tassa base per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti nel Comune di Giubiasco. Si tratta di un pasticcio annunciato, risultato di una gestione inadatta e lacunosa di questo importante comparto della vita pubblica giubiaschese, la quale è stata da anni criticata dal nostro Consigliere Comunale di Giubiasco Alessandro Lucchini durante la discussione dei passati Conti Preventivi e Consuntivi del Comune.

Leggi tutto...
 


Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi