logo

No current events.

La parità fra uomo e donna non passa dal militarismo! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 25 Maggio 2017 14:49

La Conferenza governativa per gli affari militari, la protezione civile e i pompieri (CG MPP) presieduta dal leghista Norman Gobbi, su proposta del ministro della difesa Guy Parmelin (UDC), ha deciso di obbligare anche le ragazze a partecipare alla cosiddetta “giornata informativa” dell’esercito una volta compiuta la maggiore età. Non si tratta ancora della leva obbligatoria femminile, ma è un primo passo in quella direzione ed è per questo una decisione che condanniamo fermamente! La retorica della parità fra uomo e donna non ci tange: questa proposta non ha infatti nulla a che vedere con l’emancipazione femminile, al contrario è una nuova forma di messa sotto tutela della donna nel contesto di una militarizzazione crescente della società. Il governo e la destra hanno per obiettivo quello di procedere a un maggiore controllo sociale sulle nuove generazioni, che oggi avviene anche tramite l’arruolamento forzato e l’indottrinamento nelle caserme.

Leggi tutto...
 
Perché BancaStato sostiene una persona accusata di crimini di guerra? PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 24 Maggio 2017 16:13

L’ex-ministra degli esteri del regime sionista di Israele Tzipi Livni sarà a Lugano il prossimo 28 maggio su invito dell’Associazione Svizzera-Israele in occasione del cosiddetto “Swiss Israel Day”. Ricordiamo che la ex-ministra Livni era parte del consiglio di guerra di Tel Aviv durante l’aggressione militare israeliana alla Striscia di Gaza nell’inverno 2008/09. In quell’occasione furono sganciate 1500 tonnellate di bombe in centri abitati, furono usate armi al fosforo bianco e, secondo l’ONU, circa mille civili rimasero uccisi, fra cui 400 bambini.

 

Leggi tutto...
 
Basta agenzie di lavoro interinale nelle commesse pubbliche! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 10 Aprile 2017 20:55

Il Partito Comunista è soddisfatto del fatto che oggi il Granconsiglio abbia approvato l’emendamento dei deputati e sindacalisti Fonio e Jelmini che chiedeva, nell’ambito della nuova Legge sulle commesse pubbliche, di autorizzare l’offerente a rivolgersi alle agenzie di lavoro interinale solo dopo aver contatto gli Uffici regionali di collocamento. Il deputato comunista Massimiliano Ay ha sostenuto in aula l’emendamento,  denunciando l’aumento impressionante del lavoro precario che contribuisce a diminuire i livelli salariali, senza scordare la grave responsabilità degli accordi bilaterali nella deregolamentazione del mercato del lavoro.

Leggi tutto...
 
Simmetria dei sacrifici? Ora tocca ai milionari! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 02 Maggio 2017 15:25

Mentre le altre forze politiche rappresentate in Granconsiglio tornano a discutere di ulteriori milioni di risparmi e tagli, il Partito Comunista ribadisce la sua contrarietà alla politica delle "casse vuote”: la situazione finanziaria del Cantone non è pesante come si vuol far credere e può comunque essere ampiamente risanata optando per discutere concretamente sulle entrate. La presunta “simmetria dei sacrifici” nell’ambito del cosiddetto risanamento delle finanze cantonali ha finora riguardato i lavoratori e le fasce popolari, è ora il momento che a dare il loro contributo siano le persone più benestanti.

Leggi tutto...
 
Rifiutiamo la riforma “Previdenza per la vecchiaia 2020”! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 22 Marzo 2017 15:08

Il clima d’austerità e di misure strutturali contro le assicurazioni sociali che colpisce l’Europa intera raggiunge anche la Svizzera, con il voto favorevole dell’Assemblea federale alla riforma delle pensioni “Previdenza per la vecchiaia 2020” (PV2020), proposta dal Ministro del Partito Socialista Svizzero (PSS) Alain Berset. In seguito a svariati tentativi falliti dinanzi al popolo, il Consiglio Federale ha proposto un nuovo pacchetto globale profondamente antipopolare, caratterizzato dall’aumento dell’età pensionabile per le donne, dall’aumento dell’IVA e dalla diminuzione delle rendite del 2° pilastro.

Leggi tutto...
 


Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi